Archivio tag: Tour Operator Borsa Internazionale del Turismo Sportivo

I benefici delle terme

 

E’ risaputo che le terme abbiano delle ottime proprietà curative specialmente per patologie specifiche.
In alcuni casi i centri termali vengono utilizzati come delle Spa ma in realtà sono tantissimi i benefici, in quanto a salute, che si possono ricavare da queste fonti naturali.
Non tutte le terme sono uguali infatti le proprietà, e dunque i benefici, dipendono dalla temperatura naturale di quest’ultime, e dai componenti presenti nelle acque come lo zolfo, il cloro, lo iodio e via dicendo. Le cure termali si distinguono in quelle derivanti dall’assunzione delle acque per via orale e quelle che invece si effettuano tramite bagni, fanghi e aerosol. Se avete problemi allo stomaco oppure soffrite di pancia gonfia dovuta a patologie legate al colon, o ancora avete problemi al fegato, gastrite o stitichezza dovete puntare alle cure con le
acque cloruro-sodiche.
Molto simili sono anche le proprietà delle acque bicarbonate che aiutano in caso di diabete, calcolosi e malattie al fegato.

Le cure termali sono generalmente molto indicate per le malattie all’apparato respiratorio e dunque asma, sinusite, bronchite etc. Anche patologie della pelle e ginecologiche vengono spesso trattate con le cure termali.
In particolare eczemi e psoriasi sono quelle più trattate alle terme ma anche dermatiti e eruzioni cutanee in generale. Inoltre pare che le terme siano particolarmente indicate per le donne in quanto hanno un effetto importante sulla tiroide e sull’apparato riproduttivo infatti stimolano la produzione dei follicoli ovarici, hanno effetto sulla regolazione del ciclo mestruale e aumentano la capacità di contrazione delle tube.
Insomma i benefici delle terme sono tanti, ma per trarne giovamento, in caso di patologie specifiche, è necessario seguire una cura che duri almeno 10 giorni e ripetuta periodicamente per diversi anni.

 

Conto alla rovescia per BTS 2010, il 14 e 15 ottobre allo stabilimento Tettuccio di Montecatini

Vela, trekking e vacanze verdi i temi di questa 18° edizione. Tra i “seller” nuove regioni e province italiane, tra i “buyer” arrivano per la prima volta Cina e Brasile.

Circa 200 buyer, rappresentanti di Tour Operator Nazionali ed Internazionali, specializzati nei segmenti di turismo sportivo ed attivo, 22 paesi europei ed extraeuropei rappresentati e – per la prima volta in assoluto – la presenza di Brasile e Cina. Sono i numeri della XVIII edizione della Borsa Internazionale del Turismo Sportivo Attivo e del Benessere Termale, che inaugurerà l’edizione 2010 il 14 e 15 ottobre prossimi, nello stabilimento Tettuccio di Montecatini (Pt). La manifestazione, che quest’anno registra un aumento superiore al 20% dei seller, diventa sempre più internazionale, arricchendosi – oltre ai due paesi sopra citati – della presenza del Giappone, che torna in BTS dopo tanti anni di assenza. L’evento avrà inizio con la serata inaugurale di mercoledì 13 ottobre, nel rinnovato stabilimento termale Redi di Montecatini e terminerà venerdì 15 ottobre.

Tra le novità di quest’anno, da segnalare la presenza di 6 Educational Tour, cui prenderanno parte i buyer invitati dalle seguenti destinazioni: Sardegna (vela, biking, trekking e diving), Umbria (turismo attivo), Emilia Romagna (golf, equitazione e pesca sportiva), Pistoia e Valdinievole (trekking) e Alpi Apuane (canyonig). Basilicata, Trentino, Sardegna, Provincia di Viterbo, Riviera dell’Emilia Romagna e Marca Treviso sono le destinazioni che sposano il progetto BTS per la prima volta. Liguria, Umbria, Marche, Abruzzo, Toscana, Unione Appennino Verde dell’Emilia Romagna, sono invece le destinazioni che confermano il loro impegno in BTS per promuovere la propria destinazione nel mercato del turismo attivo e sportivo.

Il tema di quest’anno ruoterà intorno alla vela, al trekking e alle vacanze ‘verdi’. Tante le novità tecnologiche: dal nuovi sito internet, al nuovo sistema di appuntamenti online con nuovi criteri di ricerca, per consentire a buyer e seller di prefissare appuntamenti di qualità ed ottimizzare il tempo dedicato al workshop. Infine il premio BTS 2010, per le categorie Sport Vissuto, Sport Organizzato e Sport Raccontato. Per la prima categoria saranno premiati il Ct della Nazionale di nuoto di fondo, Massimo Giuliani, insieme agli atleti Luca ferretti, Simone Ercoli e Simone Ruffini, rispettivamente oro, argento e bronzo. Per la categoria Sport Organizzato il premio andrà al comitato promotore del campionato del mondo di ciclismo, che si terrà ufficialmente in Toscana nel 2013. Infine, per la categoria Sport raccontato sarà premiato il giornalista e commentatore sportivo, Giampiero Galeazzi. Infine, BTS 2010, ospiterà per questa sua 18° edizione, la quinta edizione del progetto interregionale Peditalia, con il seminario sul cicloturismo. Un particolare ringraziamento per questa edizione di BTS va a tutte le istituzioni, all’ Istituto Sismondi per il turismo, di Pescia e all’istituto alberghiero di Montecatini.